Il suo uso è vivamente sconsigliato per preparare i cibi che necessitano di lievitazione, poiché questo processo non avviene con l’uso della farina di semola. Il risultato sarebbe in questo caso costituito da una massa compatta e morbidezza pari a zero.

È ideali per tutti i tipi di pasta fatta in casa , come orecchiette, tagliatelle e semolini, e per la preparazione di alimenti per l’infanzia. La farina di semola rimacinata, invece, risulta essere perfetta nelle preparazioni lievitate come il pane e la focaccia, cui conferisce un bel colore dorato anche senza l’aggiunta di uova nell’impasto.

Ricette con farina di semola

Gnocchetti sardi alla campidanese

Gli gnocchetti sardi alla campidanese sono un primo ricco, aggiungete pecorino grattugiato in mantecatura, esalterà la sapidità del ragù di salsiccia.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Calorie
  • 450 per 100 g

Pomodori verdi fritti: ricetta americana

I pomodori verdi fritti sono un piatto della cucina statunitense, realizzati con pomodori, farina 00, farina di semola e uovo: ecco la ricetta di Agrodolce.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 200 per 100 g

Zuppa imperiale: la ricetta

La zuppa imperiale è un primo piatto della tradizione Emiliana, i cubetti di semolino e parmigiano vengono tuffati in un gustoso brodo di carne.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 460 per 100 g