La frutta da candire non deve essere eccessivamente fresca, ma deve essere di buona consistenza, sana, polposa e di bell’aspetto. Una volta secca, può essere consumata così, oppure ricoperta di zucchero o glassa.

È un prezioso ingrediente per dolci, quasi insostituibile nelle guarnizioni e decorazioni. La frutta candida e le scorze di agrumi ridotte ai piccoli pezzi, lasciate macerare nel liquore, sono un ingrediente fondamentale di alcune classiche preparazioni che hanno di base il riso.

Con il loro sapore, ma soprattutto con il loro colore, arricchiscono budini, charlotte, gelati e torte gelato.

Ricette con frutta candita

Muscolo di grano arrosto con patate

Il muscolo di grano arrosto con patate è un piatto ideale per i vegani, ecco come si prepara partendo dal glutine di frumento e dalla farina di ceci.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Riposo
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 230 per 100 g

Plum cake ai canditi senza glutine

Il plum cake ai canditi è un dolce ideale per chi conduce una dieta senza glutine e lattosio. Arricchito dai canditi, è perfetto per la colazione.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 65 minuti
  • Calorie
  • 300 per 100 g

Panforte fatto in casa

Il panforte, dolce natalizio tipico di Siena, è una specialità regionale ricca e corposa realizzata con una sapiente combinazione di spezie e frutta secca.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 400 per 100 g