Oltre alla lenticchia cosiddetta “Egiziana”, sono rinominate quelle di “Villalba”, del “Fucino”, di “Altamura”, di “Mormonna” e la “Lenticchia si Castelluccio di Norcia”. Quest’ultima, a Indicazione Geografica Protetta dal 1996, si distingue per l’inconfondibile sapore, per le ridotte dimensioni e per il variegato colore dei chicchi, dal verde al marrone chiaro. In cucina costituiscono un piatto molto nutriente e proteico, ricco di fosforo ferro e vitamina B. Spesso, prima della loro cottura, devono essere tenute in ammollo per tempi che differiscono in base alla freschezza del prodotto. La lenticchia si conserva bene in scatola o in vetro, dove è di solito lessata o precotta in umido. Per la cottura si consiglia l’utilizzo di pentole di acciaio inossidabili, ferro smaltato o, meglio ancora, terracotta. Le lenticchie figurano in numerose ricette che si possono raggruppare genericamente in zuppe o minestre e in contorni, solitamente in umido, ma sono ottime anche come condimento per la pasta e risotti. In altri paesi è solito trovarne anche in preparazioni di purè e insalate.

Le proteine vegetali dei legumi posseggono uno spettro di aminoacidi incompleto che, tuttavia, viene colmato se consumati in combinazione con i cereali: in questa maniera abbiamo pietanze che apportano un buon quantitativo di calorie e proteine nobili complete.
Per questa ragione le lenticchie si prestano particolarmente per la preparazione di piatti unici, come la classica pasta e lenticchie o la zuppa di lenticchie e farro. Con le lenticchie, inoltre, è possibile realizzare squisite ricette 100% vegetariane, come polpette e hamburger.

Ricette con lenticchie

Koshari, street food egiziano

Il Koshari è un piatto della cucina egiziana, si prepara con legumi, pasta e riso e si mangia come street food.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 2h 30'
  • Riposo
  • 8 ore
  • Calorie
  • 180 per 100 g

Insalata fredda lenticchie e pomodori: secondo veg

L’insalata fredda di lenticchie e pomodorini è un secondo piatto nutriente e facile da preparare: scopri la nostra ricetta con olive taggiasche e rucola.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Calorie
  • 230 per 100 g

Pipe con lenticchie speziate e gamberi

Le pipe con lenticchie speziate e gamberi sono un piatto unico, arricchite il sugo con cannella, zenzero e curcuma in polvere.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 400 per 100 g

Insalata con cavolfiore: salutare la stagione fredda

L’insalata con cavolfiore è un contorno leggero ma allo stesso tempo profumato e gustoso: aggiungete ravanelli e cipolla rossa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 210 per 100 g

Insalata fredda di quinoa e lenticchie

L’insalata fredda di quinoa e lenticchie è un piatto fresco e gustoso, adatto anche per chi segue una dieta vegana o vegetariana.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Calorie
  • 210 per 100 g

Zuppa di carote, orzo e lenticchie

La zuppa di carote è un primo piatto da servire nella stagione invernale, il colore intenso e il gusto dolce la rendono perfetta anche per i bambini.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 190 per 100 g

Cotechino e lenticchie, per il cenone

Il cotechino con le lenticchie è un ricco secondo piatto delle feste natalizie, si consuma durante il cenone della vigilia di capodanno.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 4 ore
  • Riposo
  • 10 minuti
  • Calorie
  • 460 per 100 g

Cotechino vegano: per le feste

Il cotechino vegano è una alternativa perfetta per chi non assume proteine animali ma non vuole rinunciare al piatto tipico di capodanno.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Riposo
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Zuppa di lenticchie, cottura lenta

La zuppa di lenticchie è un primo piatto sostanzioso e ricco, si realizza mediante una lunga cottura che rende perfetta la minestra.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 7 ore
  • Calorie
  • 235 per 100 g

Minestra di pane con lenticchie e porri

La minestra di pane è un piatto perfetto per l’arrivo dei primi freddi, insaporite la zuppa con pomodori, lenticchie e porro: perfetta anche per i vegani.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Calorie
  • 230 per 100 g

Harira, zuppa marocchina

L’harira è una zuppa della cucina araba, in particolare marocchina, ricca e sostanziosa a base di carne e legumi, aromatizzata con numerose spezie.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Riposo
  • 4 ore
  • Calorie
  • 120 per 100 g

Curry vegetariano con yogurt colato

Il curry vegetariano è un piatto di ispirazione indiana, le verdure sono cotte con spezie e accompagnate con riso: ecco la ricetta di Agrodolce.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Calorie
  • 390 per 100 g

Minestra di lenticchie al pomodoro

La minestra di lenticchie è un ottimo primo piatto della cucina vegetariana, dal gusto molto saporito, è ideale da servire in inverno: ecco la ricetta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Calorie
  • 163 per 100 g

Pasta e lenticchie: la ricetta tradizionale

La pasta e lenticchie è un primo piatto robusto da servire nel periodo invernale, è facile da realizzare e può essere insaporito a piacere.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Calorie
  • 410 per 100 g

Crostini di polenta con funghi

I crostini di polenta sono una ricetta gustosa e facile da preparare: confezionate la polenta e completate con una crema di lenticchie, funghi e nocciole.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 300 per 100 g
1 2 »