Ogni taglio del maiale è indicato per un certo tipo di preparazione, ma in generale può esser cotto in padella, in forno e alla griglia. È impiegato per la produzione dei salumi - come i prosciutti e i salami - ma anche per la preparazione delle salsicce, che vengono fatte con carne e grasso di maiale macinati e insaporiti con varie spezie, ma anche per numerosi piatti espressi, come le polpette. Il maiale viene comunemente cotto arrosto, in particolare ricordiamo i tagli più apprezzati per le grigliate, come la pancetta, le costolette, i filetti, il lombo, la zampa e le braciole. Spalla, petto e collo vengono invece solitamente impiegati per la preparazione del ragù.

Al momento dell'acquisto la carne di maiale deve avere un buon aspetto e non deve essere maleodorante; è possibile tenerla in frigorifero per 24 ore al massimo, oppure congelarla. Per farla restare tenera durante la cottura, viene spesso sottoposta a marinatura, ma in ogni caso deve essere sempre ben cotta.  Una volta cucinata, la carne di maiale sprigiona un aroma intenso di carne, subito riconoscibile da chiunque. Il gusto varia da taglio a taglio, ma la parte più ricca a livello di sapore è quella della pancetta.

La carne di maiale si sposa bene con numerosi altri ingredienti, come ad esempio ortaggi, pasta e pane, con il quale crea un accostamento perfetto, sempre gradito da grandi e piccoli.  Il maiale ha un ottimo quantitativo proteico e apporta buone quantità di vitamine idrosolubili, nonché di sali minerali utilissimi all'organismo, come ferro, potassio e fosforo. Costituisce però un alimento da consumare con moderazione, poiché alcune parti - soprattutto quelle grasse - contengono un alto quantitativo di colesterolo e acidi grassi saturi.

Ricette con maiale

Costine di maiale con BBQ, gusto intenso e deciso

Le costine di maiale con BBQ sono un secondo dal gusto intenso: prima aromatizzate con paprika e senape subiscono poi due differenti tipi di cotture.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 8h 30'
  • Calorie
  • 450 per 100 g

Tonco de pontesel, stufato trentino

Il tonco de pontesel è uno stufato di carne del Trentino, si prepara con manzo, vitello, maiale, pancetta, lardo e salsiccia.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 3 ore
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Gyoza, i deliziosi ravioli di maiale giapponesi

I gyoza sono ravioli giapponesi facenti originariamente parte della tradizione culinaria cinese, a base di maiale aglio e zenzero.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 90 minuti
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Arrosto di maiale e salsiccia, secondo ricco di gusto

L’arrosto di maiale e salsiccia è un secondo ricco di gusto preparato con due parti differenti del maiale e arricchito dalla senape e dalla birra.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 6h 20'
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Stufato di costine: corroborante

Lo stufato di costine è un secondo piatto ricco e saporito, molto semplice da preparare richiede però un lungo tempo di cottura.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 2h 30'
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Kakuni, il brasato di maiale giapponese

Il kakuni è un piatto di stufato tipico della cucina giapponese, si realizza con carne di maiale caramellizzata e cotta a lungo.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 2h 20'
  • Calorie
  • 350 per 100 g

La ricetta delle scaloppine di maiale alla birra

Le scaloppine di maiale alla birra sono un piatto semplice e veloce, adatto per quando si dispone di poco tempo per stare dietro ai fornelli.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Filetto alle noci: secondo raffinato

Il filetto alle noci è una ricetta semplice, cuocete il maiale nel latte per un risultato succulento che stupisce i commensali.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 180 per 100 g

Polpette piccanti: finger food

Le polpette piccanti sono perfette da mangiare come finger food durante un aperitivo, accompagnatele con una salsa che ne esalti il sapore.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 10 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Pizza con le sfrigole: focaccia abruzzese

La pizza con le sfrigole è una ricetta tipica della tradizione abruzzese: scopri come preparare questa ricetta a base di farina, lievito e sfrigoli.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 4 ore
  • Calorie
  • 405 per 100 g

Paprike all’istriana, peperoni bianchi ripieni di carne

Le Paprike all’istriana sono peperoni bianchi ripieni di carne di maiale, manzo e riso; cotti in umido sono perfetti da servire durante un pranzo infornale.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Calorie
  • 426 per 100 g

Polenta all’abruzzese, per i giorni più freddi

La polenta all’abruzzese si serve con un sugo ricco di salsicce e costine di maiale, completate con abbondante formaggio grattugiato.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 3 ore
  • Calorie
  • 210 per 100 g

Bombette pugliesi, perfette per la grigliata

Le bombette pugliesi sono bocconcini di carne di maiale farciti con pancetta e caciocavallo, scegliete se cuocerli alla brace o in forno.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Calorie
  • 368 per 100 g

Ravazzate, gastronomia palermitana

Le ravazzate sono un tipico street food palermitano, si realizzano con pasta brioche e un ripieno di ragù e piselli, vengono cotte al forno.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 2h 10'
  • Riposo
  • 3h 40'
  • Calorie
  • 415 per 100 g

Maccheroncini di Campofilone al ragù

I maccheroncini di Campofilone sono una pasta tipica marchigiana, si realizzano con semola rimacinata e uova, si condiscono con un ragù di carni miste.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 80 minuti
  • Riposo
  • 36 ore
  • Calorie
  • 150 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 9»