Le proprietà della noce moscata sono numerose: oltre a essere ricca di sali minerali, ferro e vitamine del gruppo B e C, esercita un influsso positivo sull'apparato digerente in quanto depura efficacemente reni e fegato. Nonostante queste qualità, è bene consumarla in quantità modeste: se assunta al di sopra dei 10-20 grammi risulta fortemente allucinogena e il corpo subisce un vero e proprio avvelenamento.
È un prodotto disponibile in ogni periodo dell’anno. Tra le spezie tradizionalmente utilizzate in abbondanza nei ricettari del passato, la noce moscata è, assieme al pepe, una delle più usate anche oggi nella cucina italiana. Spesso è impiegata in stracotti, ripieni e salse, ma il suo uso più comune è grattugiata al momento per conferire un aroma particolare alle pietanze che impreziosisce. Il macis ha un profumo simile a quello della noce moscata, ma più intenso e fruttato. Può sostituirla in tutti gli usi di cucina ed è molto impiegato nella salumeria industriale (per la produzione della mortadella, ad esempio) o nelle miscele preconfezionate, come quelle di curry.

Ricette con noce moscata

Spaghettoni noci e taleggio: cremosi e saporiti

Gli spaghettoni noci e taleggio sono un primo piatto appagante e saporito in cui la pasta è avvolta da una crema al formaggio arricchita da noce moscata.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 460 per 100 g

Croquetas: la crocchetta spagnola

Le croquetas sono delle polpettine fritte tipiche del sud della Spagna realizzate con una base di besciamella arricchita da prosciutto tagliato a dadini.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Bitterballen: polpette olandesi

Le bitterballen altro non sono che delle crocchette caratterizzate da un interno morbido e scioglievole ed un involucro croccante ed appetitoso.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 3 ore
  • Riposo
  • 2 ore
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Schlutzkrapfen, ravioli della Val Pusteria

Gli Schlutzkrapfen sono dei ravioli ripieni di spinaci e ricotta tipici della Val Pusteria e del Tirolo venite a scoprire la ricetta su Agrodolce.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 180 per 100 g

Capunsei, perfetti per riutilizzare il pane raffermo

I capunsei sono degli gnocchi di pane tipici della tradizione culinaria mantovana, conditi con burro, salvia e formaggio.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 270 per 100 g

Tirtlen: raviolo fritto con ricotta e spinaci

Il tirtlen è un raviolo fritto altoatesino realizzato con farina di segale e ripieno di ricotta e spinaci, o patate e crauti, tipico delle feste paesane.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 300 per 100 g

Parmigiana bianca di zucca, una variante autunnale

La parmigiana bianca di zucca è un piatto economico composto da strati di zucca lessata alternati a provola affumicata, salciccia e funghi trifolati.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Lasagne alla bolognese, la tradizione impone la sfoglia verde

Le lasagne alla bolognese sono un primo piatto tipico della città di Bologna, ma diffuso in tutta l’Emilia Romagna, a base di sfoglie di pasta verde e ragù.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 3h 10'
  • Riposo
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 190 per 100 g

Insalata di riso basmati con spezie e verdure

L’insalata di riso basmati con spezie e verdure è un piatto unico saporito e facile da preparare, unite cavolfiori, cipolle rosse e zucca.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Calorie
  • 100 per 100 g

Manti, ravioli turchi

I Manti sono una ricetta della cucina turca, ravioli ripieni di carne macinata e spezie accompagnati da una saporita salsa di yogurt con aglio e menta.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 400 per 100 g

Spaghetti alla chitarra con pallottine, tipici abruzzesi

Gli spaghetti alla chitarra con pallottine sono un primo piatto tipico della cucina abruzzese a base di pasta all’uovo, polpettine e sugo di pomodoro.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Calorie
  • 380 per 100 g

Gnocchi con ricotta e pesto di noci, primo rustico

Gli gnocchi con ricotta e pesto di noci sono una gustosa alternativa ai classici primi piatti: cremosi e saporiti delizieranno i palati di tutti.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Cassata salata, reinventare la tradizione

La cassata salata è la variante salata del tradizionale dolce siciliano, un piatto ricco e originale dai colori accesi, perfetto stupire i vostri ospiti.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 2 ore
  • Riposo
  • 3 ore
  • Calorie
  • 580 per 100 g

Gratin dauphinois, dalla Francia un delizioso secondo piatto vegetariano

Il gratin dauphinois è una ricetta vegetariana di origine francese, un secondo piatto appagante e cremoso, naturalmente senza glutine.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 1h 40'
  • Calorie
  • 460 per 100 g

Torta rustica agli asparagi, ideale per un buffet vegetariano

La torta rustica agli asparagi è una ricetta dal sapore delicato, un connubio perfetto tra la croccantezza della pasta brisèe e la cremosità del ripieno.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 380 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 ... 11»