La cucina araba e maghrebina utilizza principalmente le foglie del porro, mentre negli altri Paesi si predilige soprattutto il bulbo, sia crudo - nell'insalata - che cotto, lessato, stufato o saltato nel burro. In questo caso il porro viene impiegato per arricchire sughi e salse per primi piatti, zuppe di verdure, creme e vellutate, frittate, purè, salse, sformati, secondi piatti a base di crostacei, pollo e anche pesce. Nella cucina italiana il porro viene usato per realizzare diversi piatti, tra cui il tortino di porri e la zuppa di porri e patate. Anche la cucina greca valorizza questo ortaggio, ad esempio con la pita di porri, il pasticcio ai porri e il pollo con porri e salsicce. Al momento dell'acquisto il porro dovrebbe avere delle foglie ben strette l'una all'altra e un bulbo bianco; è possibile conservarlo in un ambiente buio e chiuso per circa una settimana.

La parte più pregiata del porro è quella del bulbo, di colore bianco e più tenera, mentre le foglie sono verdi, alternate e sovrapposte. In cucina il porro ha un sapore vicino a quello dell'aglio e della cipolla, ma meno forte, e anche l'aroma emanato è meno intenso rispetto a questi due ingredienti. Il porro si accompagna molto bene ai frutti di mare, ai crostacei e ad altri pesci, a verdure - e in particolare agli ortaggi - al pollame, al prosciutto, ad altri alimenti dal sapore rustico e anche alle mele. È anche il protagonista assoluto di diversi piatti, come la vellutata di porri, la crema di porri, la zuppa di porri e patate, il risotto ai porri o la fritta di porri.

Oltre a svolgere un'azione balsamica, e quindi utile per l'apparato respiratorio, il porro possiede anche altre proprietà curative. Ha infatti un'azione diuretica, lassativa, antisettica, carminativa ed è efficace contro l'ipertensione. Pare infine sia particolarmente utile a migliorare e mantenere la freschezza della pelle del viso.

Su Agrodolce trovi una selezione delle migliori ricette realizzate con il porro.

Ricette con porri

Passato di verdure invernale con la curcuma

Il passato di verdura è perfetto da gustare in qualsiasi stagione, utilizzate patate, carote, barbabietole, cavolfiore e aromatizzate con la curcuma.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 190 per 100 g

Zuppa di castagne, nutriente

La zuppa di castagne è un primo piatto autunnale ricco di sali minerali, potete usare sia castagne fresche che essiccate e aggiungere speck prima di servire.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 70 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Minestrone autunnale

Il minestrone autunnale è una variante del classico minestrone in cui utilizzare verdure di stagione: ecco come si prepara.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 60 minuti
  • Riposo
  • 10 minuti
  • Calorie
  • 240 per 100 g

Terrina di carne e funghi in crosta

La terrina di carne e funghi è un piatto perfetto per i primi freddi, mescolate vitello, salsiccia di maiale, prosciutto cotto e funghi champignon.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Burger di merluzzo: fresco e leggero

I burger di merluzzo sono panini croccanti, farciteli con porro, cetrioli e maionese allo yogurt: tutti da provare.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Pasta con le verdure croccanti

La pasta con le verdure è un primo piatto perfetto per la primavera, scegliete verdure di stagione e pasta lunga: ecco la ricetta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 185 per 100 g

Vichyssoise: dalla Francia

La vichyssoise è una vellutata di porri, patate e brodo di pollo di origine francese da servire fredda nelle calde giornate d’estate.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Riposo
  • 4 ore
  • Calorie
  • 250 per 100 g

Zuppa di porri con salsa al taleggio

La zuppa di porri e taleggio è un primo piatto leggero ma saporito che unisce la freschezza del porro alla cremosità delle patate e del formaggio.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 160 per 100 g

Lasagne porri e prosciutto: delicate

La lasagna con porri e prosciutto è un primo piatto dal gusto delicato, perfetta da preparare se in casa si hanno ospiti.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Zuppa di porri, patate e fiori

La zuppa di porri e patate è un primo piatto caldo e perfetto da servire come antipasto agli ospiti in una fredda sera invernale.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 360 per 100 g

Vellutata di salmone in crosta

La vellutata di salmone è un piatto versatile: può essere servita fredda o calda durante l’inverno.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 320 per 100 g

Zuppa di verdure invernale

La zuppa di verdure è un primo piatto della cucina vegetariana ideale da servire nella stagione fredda: usate patate, carote, zucca e verza.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 65 minuti
  • Calorie
  • 220 per 100 g

Frolla salata porri e patate

La frolla salata porri, patate e speck è una torta rustica da preparare con facilità: in questa ricetta utilizziamo solo gli albumi per una versione light.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Riposo
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 280 per 100 g

Puchero de gallina: bollito sudamericano

Il puchero di gallina è un piatto di carne della cucina argentina simile a una zuppa: la carne è cotta in brodo con diverse verdure.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 1h 45'
  • Calorie
  • 230 per 100 g

Brodo di pollo: a scuola di cucina

Il brodo di pollo è una preparazione di base perfetta, imparate a cucinarlo passo passo con la video ricetta di Agrodolce, utilizzando un pollo ruspante.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 3 ore
  • Calorie
  • 120 per 100 g
1 2 3 4 »