La cucina araba e maghrebina utilizza principalmente le foglie del porro, mentre negli altri Paesi si predilige soprattutto il bulbo, sia crudo - nell'insalata - che cotto, lessato, stufato o saltato nel burro. In questo caso il porro viene impiegato per arricchire sughi e salse per primi piatti, zuppe di verdure, creme e vellutate, frittate, purè, salse, sformati, secondi piatti a base di crostacei, pollo e anche pesce. Nella cucina italiana il porro viene usato per realizzare diversi piatti, tra cui il tortino di porri e la zuppa di porri e patate. Anche la cucina greca valorizza questo ortaggio, ad esempio con la pita di porri, il pasticcio ai porri e il pollo con porri e salsicce. Al momento dell'acquisto il porro dovrebbe avere delle foglie ben strette l'una all'altra e un bulbo bianco; è possibile conservarlo in un ambiente buio e chiuso per circa una settimana.

La parte più pregiata del porro è quella del bulbo, di colore bianco e più tenera, mentre le foglie sono verdi, alternate e sovrapposte. In cucina il porro ha un sapore vicino a quello dell'aglio e della cipolla, ma meno forte, e anche l'aroma emanato è meno intenso rispetto a questi due ingredienti. Il porro si accompagna molto bene ai frutti di mare, ai crostacei e ad altri pesci, a verdure - e in particolare agli ortaggi - al pollame, al prosciutto, ad altri alimenti dal sapore rustico e anche alle mele. È anche il protagonista assoluto di diversi piatti, come la vellutata di porri, la crema di porri, la zuppa di porri e patate, il risotto ai porri o la fritta di porri.

Oltre a svolgere un'azione balsamica, e quindi utile per l'apparato respiratorio, il porro possiede anche altre proprietà curative. Ha infatti un'azione diuretica, lassativa, antisettica, carminativa ed è efficace contro l'ipertensione. Pare infine sia particolarmente utile a migliorare e mantenere la freschezza della pelle del viso.

Su Agrodolce trovi una selezione delle migliori ricette realizzate con il porro.

Ricette con porri

Moscardini al barbecue: secondo piatto sfizioso e semplice

I moscardini al barbecue con salsa di pomodori arrostiti e porro fritto sono un secondo di pesce molto creativo e semplice da realizzare

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 180 per 100 g

Risotto al melograno, primo piatto vegano

Il risotto al melograno è un primo vegano leggero e genuino, ideale da consumare per un pranzo leggero di inizio autunno: ecco come si fa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 240 per 100 g

Vellutata di patate viola e stracciatella: zuppa autunnale

La vellutata di patate viola e porri è impreziosita da stracciatella pugliese, è un piatto perfetto per una cena golosa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 160 per 100 g

Orzotto alla zucca: primo leggero

L’orzotto alla zucca è un primo piatto perfetto per la stagione autunnale, completatelo con una noce di burro e il parmigiano.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Pizza misto funghi: perfetta per la stagione autunnale

La pizza misto funghi è un lievitato salato preparato con funghi misti, ideale da consumare durante la stagione autunnale: la ricetta.

  • Difficoltà
  • media
  • Preparazione
  • 45 minuti
  • Riposo
  • 8 minuti
  • Calorie
  • 212 per 100 g

Bigoli al ragù di nocciole e porcini, tradizione veneta

I bigoli al ragù di nocciole e porcini sono un primo piatto tipico della tradizione culinaria veneta: ecco la nostra ricetta in poche e semplici mosse.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 50 minuti
  • Calorie
  • 420 per 100 g

Pasta al forno al salmone: il piatto della domenica

La pasta al forno al salmone è un primo ricco dal condimento a base di salmone affumicato, besciamella e salsa di pomodoro: un’idea per i menù delle feste.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 40 minuti
  • Calorie
  • 500 per 100 g

Pasta al tonno piccante: pranzo in pochi minuti

La pasta al tonno piccante è un primo dal sapore intenso, unite un condimento a base di ragù di tonno e pomodorini secchi, aggiungete peperoncino fresco.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 350 per 100 g

Crema di peperoni vegana: ecco come si prepara

La crema di peperoni è una preparazione perfetta da servire per l’aperitivo, completate con germogli di porro e qualche foglia di menta.

  • Difficoltà
  • molto bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 190 per 100 g

Insalata di segale con fragole: per il pranzo

L’insalata di segale con fragole è una ricetta primaverile perfetta per chi segue una dieta vegana, insaporitela con umeboshi e cipolla rossa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 75 minuti
  • Riposo
  • 12h 30'
  • Calorie
  • 290 per 100 g

Insalata Romea: mele, ravanelli e zucchine

L’insatalata Romea è perfetta come contorno o come antipasto da servire in una cena tra amici: ecco come si prepara.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 15 minuti
  • Calorie
  • 180 per 100 g

Potage parmentier, la tradizione francese a tavola

La potage parmentier è una zuppa tipica della tradizione francese che si prepara con pochi e semplici ingredienti: ecco la nostra ricetta.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 90 minuti
  • Calorie
  • 100 per 100 g

Pasta al pesto di tonno e olive: per chi ha poco tempo in cucina

La pasta al pesto di tonno e olive è un primo estremamente saporito e facile da preparare: perfetto da servire in compagnia di un calice di vino bianco

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 30 minuti
  • Calorie
  • 300 per 100 g

Frittelle di porri e lattuga: finger food vegetariano

Le frittelle di porri e lattuga sono una ricetta sfiziosa, da servire in ogni occasione: come antipasto, contorno o snack per brunch ed aperitivi.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 20 minuti
  • Calorie
  • 400 per 100 g

Involtino di porro, antipasto vegano

Gli involtini di porro sono un antipasto vegano facile da realizzare, utilizzate patate, carote e zenzero: ecco come si fa.

  • Difficoltà
  • bassa
  • Preparazione
  • 35 minuti
  • Calorie
  • 280 per 100 g
1 2 3 4 5 6 7 8»