50 Kalò, Napoli

4 marzo 2014

50 Kalò è il regno di Ciro Salvo a Napoli. Il locale si trova in zona Chiaia, dove prima c’era il ristorante storico Al Sarago. Il nome è una combinazione strategica di parole: 50 nella cabala vuol dire pane (in questo caso impasto) e kalò proviene dal greco e significa bello, buono. nelle ottime pizze della tradizione napoletana si vede la buona mano del pizzaiolo, ciro salvo Ciro Salvo è un maestro pizzaiolo dell’Associazione Verace Pizza Napoletana, cresciuto nella pizzeria di famiglia a San Giorgio a Cremano. Dopo l’esperienza di alcuni anni come pizzaiolo del bar Massè a Torre Annunziata, da poco è arrivato in città dove ha già conquistato i palati di molti napoletani, e non solo. È noto per il suo impasto leggero, con un’alta percentuale di idratazione, dalla lunga lievitazione, e molto soffice. Anche in questa nuova esperienza, sostenuto dalla consulenza di Maurizio Cortese, gli ingredienti utilizzati per condire le sue pizze sono sempre di prima qualità, tra cui l’olio Le Peracciole prodotto da Alfonso Iaccarino. Da manuale le pizze come la margherita con la ‘nduja di Spilinga oppure la pizza dell’alleanza, con conciato romano, cipolla ramata di Montoro, lardo di Colonnata e fior di latte. Il menu propone una buona selezione di vini del territorio e di birre artigianali. I dolci provengono dalla pasticceria Mennella.

50 Kalò

  • Indirizzo: piazza Sannazaro 201/b, Napoli
  • Chiusura: martedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Chef: Ciro Salvo
  • Tel: 081 19204667

I commenti degli utenti