Achar, Milano

3 settembre 2018

L’achar che dà il nome a questo ristorante è un condimento saporito e piccante. Se pensate che la cucina nepalese sia identica a quella indiana, è il caso che facciate una visita per ricredervi. la cucina nepalese a pochi passi da chinatown I profumi della cucina si sentono anche in strada, mentre l’ambiente è piccolo, raccolto e dalle luci soffuse. I fiori all’occhiello del menu sono sicuramente i mo:mo, squisita pasta ripiena che a prima vista può ricordare i ravioli cinesi. In realtà le farciture e i condimenti parlano una lingua propria, e sono davvero una delizia. Menzione speciale va ai kukhura ko mo:mo, dal ripieno di pollo, coriandolo e spezie, specialmente se serviti con la salsa piccante e fresca a base di pomodoro, peperoni e cipolla. Ottime anche le patate alu pakauda, in porzioni generose. Tra i piatti principali si può spaziare tra pietanze accompagnate da riso e verdure (choila) agli spiedini e alle grigliate su pietra lavica. Servizio gentile e pronto a spiegare in dettaglio il menu.

Achar

  • Indirizzo: via Piero della Francesca 13, Milano
  • Chiusura: lunedì a pranzo e domenica
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 02 87247049

I commenti degli utenti