Agripiola, Torino

10 gennaio 2014
AGGIORNAMENTO 29/09/2017: il locale ha chiuso.

Un locale appena rinnovato, in pieno centro e proprio ai piedi della Mole Antonelliana in una strada laterale, via Gaudenzio Ferrari, spesso sottovalutata. una trattoria tradizionale dove assaggiare classici piemontesi ben preparati, in particolare il vitello tonnato e gli agnolotti del plìn L’ambiente è quello rustico di una piola (trattoria) moderna, spartano ma curato, con luci soffuse e tavoli e sedie di legno massiccio. La cucina sorprende con piatti della tradizione regionale eseguiti magistralmente, primo tra tutti l’immancabile Vitello in salsa tonnata (cotto a bassa temperatura), morbidissimo e rosato con abbondante e densa salsa servita a parte. Altro piatto notevole, sempre restando in ambito piemontese, è l’Insalata russa servita con gocce di salsa di peperone. Il tagliere di salumi firmati Luiset, specie il salame cotto, è da provare. Se si è in Piemonte è impossibile non assaggiare gli Agnolotti del plìn (piccoli agnolotti ripieni di carne pizzicati a mano): da Agripiola vengono serviti con burro di montagna, timo e parmigiano. Buona la selezione di vini locali, anche sfusi. Ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

Agripiola

  • Indirizzo: via Gaudenzio Ferrari 5, Torino
  • Chiusura: lunedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 331 7621804

I commenti degli utenti