AngoloMilano, Milano

16 novembre 2017

A Milano non è facile imbattersi in trattorie che siano allo stesso tempo tradizionali, di buona qualità ed esteticamente piacevoli. Spesso si tratta di piccoli esercizi, conosciuti soprattutto dalla clientela del quartiere: in zona Isola, fra i tanti locali etnici, creativi e glamour, una trattoria tipica milanese di buona qualità ed esteticamente piacevole c’è AngoloMilano. Di fronte all’antico santuario di Santa Maria alla Fontana, la trattoria si presenta colorata e accogliente, animata dai clienti intenti a cenare o a seguire i laboratori di cucina organizzati di tanto in tanto. Superando l’angolo del bookcrossing e la poltrona a disposizione per l’attesa o per la lettura, ci si trova in una sala con quadri pop e un grande tavolo in legno da condividere con altri ospiti; per chi preferisce un ambiente più intimo è anche disponibile una seconda sala, seminterrata, dagli originali soffitti a botte. Le proposte della cucina sono radicate nella tradizione milanese, ma ancora di più nel quartiere: molti piatti, come la lingua salmistrata, l’insalata di nervetti e il tomino alla piastra, si chiamano come le vie della zona. Le proposte, come nelle trattorie di una volta, variano spesso secondo le disponibilità del giorno; ma alcuni classici, fra cui i mundeghili (polpettine milanesi) e il ris giald e oss bus (riso giallo con osso buco), sono sempre in menu.

AngoloMilano

  • Indirizzo: via Boltraffio 18, Milano
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 02 683116

I commenti degli utenti