Babek, Milano

4 aprile 2016

BabeK è il kebab visto dall’Italia: il nome è al contrario, gli ingredienti sono quasi tutti mediterranei ma la preparazione è indiscutibilmente mediorientale. La parola kebab, in origine, stava infatti a indicare semplicemente la carne grigliata: gli ingredienti sono quasi tutti mediterranei ma la preparazione è indiscutibilmente mediorientale i fratelli Giulio e Virginia Paracino hanno preso la definizione alla lettera, hanno iniziato a sperimentare con la marinatura e i prodotti del nord Italia e hanno infine inaugurato insieme ai soci Gaetano Marino e Pietro Pesco il piccolo locale tutto azzurro, bianco e luminosità a due passi da via Torino. I piatti forti della casa, il Babek bianco e il Babek nero, prevedono così carne grigliata di pollo ruspante e di pecora della Lessinia, marinate rispettivamente con erbe aromatiche e spezie orientali, arricchite da una rinfrescante salsa allo yogurt; le verdure di accompagnamento, come i carciofi, la scarola e i piselli, variano con il mutare delle stagioni. Il Babek è proposto anche in versione vegetariana, con seitan e aioli di mandorla; ma chi non mangia la carne può anche scegliere specialità siciliane come le crocché di besciamella e le panelle di ceci. Una volta ordinati i panini, ci siede al grande tavolo azzurro per accompagnarli con una birra Lurisia o con un bicchiere di rosso del Monferrato: l’ideale per un pasto veloce, con i sapori di casa resi più vivaci da un delicato tocco d’esotismo.

BabeK

  • Indirizzo: via del Torchio 3, Milano
  • Chiusura: lunedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 02 72095714

I commenti degli utenti