Barbagusto, Torino

13 settembre 2018

Se cercate un luogo tradizionale dove mangiare nel quartiere San Salvario, i ragazzi di Barbagusto hanno in serbo proprio ciò che desiderate. Si tratta di una piola vecchio stile eppure moderna, con uno staff caloroso, cucina piemontese in una piola vecchio stile ottimi vini locali e un menu che parla indubbiamente la lingua sabauda (e propone anche dei fuori tema). Per cominciare, lasciatevi coccolare dagli antipasti misti: acciughe in salsa verde, tomini, insalata russa homemade, peperoncini ripieni, salsiccia di Bra servita cruda, vitello tonnato e tartare di fassona con senape. Tra i primi non dimenticate di assaggiare i tajarin (con sugo d’arrosto, con salsiccia di Bra e timo, con trota burro e salvia) oppure gli agnolotti del plìn; meritano una menzione anche gli gnocchetti di castagne al gorgonzola. Ottimi anche i secondi, in particolare il baccalà e il filetto di maiale all’Arneis. Si conclude in dolcezza con tiramisù e bonet.

Barbagusto

  • Indirizzo: via Belfiore 36, Torino
  • Chiusura: lunedì e martedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 011 2760233

I commenti degli utenti