Beef Bazaar, Roma

9 novembre 2017

Un locale dalla vocazione carnivora evidente già dal nome, va ad arricchire il panorama gastronomico del quartiere Prati. Settecento i metri quadri e circa trecento i coperti distribuiti in diverse sale: nella più grande, al piano inferiore, è posizionato il tavolo sociale con sedute alte e illuminato da vistosi lampadari dal design moderno; non distante vi è il banco della carne, contrassegnata da bandierine che ne indicano la provenienza: un locale interamente dedicato alla carne di manzo dall’Australia all’Argentina, passando per gli Stati Uniti fino al Giappone, tornando infine al vecchio continente con manzi europei e nostrani. I tagli disponibili sono il cube roll, la costata, l’entrecote, il filetto o la fiorentina. Non mancano gli hamburger, classici o dagli accostamenti più ricercati; interessante anche la proposta di tartare con diverse varianti originali, come quella con pecorino toscano, menta e mango. Prima del carico di proteine ci si può concedere uno dei tanti antipasti sfiziosi oppure scegliere tra le insalate miste e i piatti dalla cucina a base di riso e pollo. Strizza l’occhio alla pasticceria a stelle e strisce l’offerta dei dessert: cheesecake per tutti i gusti, carrot cake o red velvet. Da bere, oltre all’immancabile carta dei vini è presente anche un’allettante lista dei cocktail; quella delle birre è composta dalle varie etichette di un noto marchio industriale. In attesa di scoprire il menù del pranzo, che andrà incontro alle esigenze dei tanti lavoratori della zona, Beef Bazaar rappresenta una valida alternativa per una cena non formale ma in un ambiente curato e gradevole.

Beef Bazaar

  • Indirizzo: via Germanico 136, Roma
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 50€
  • Tel: 06 69402150

I commenti degli utenti