Bi Won, Roma

10 novembre 2014

Appena messo piede oltre la soglia di questo locale, sarete avvolti da tutti i profumi della cucina coreana, un miscuglio forte eppure gradevole, dal minerale del brodo di carne di manzo all’aroma pungente dell’aglio, ingentilito dalla cottura. L’ambiente è volutamente semplice, quasi scarno, ma non privo di cura. cucina coreana autentica e saporita in un ambiente volutamente semplice Nella sala sul retro ogni tavolo possiede un fornello per cuocere personalmente la carne marinata, ma spesso i camerieri provvedono a fornire gli ospiti di un fornello portatile e li aiutano nella cottura corretta di ogni pietanza. A stuzzicare l’appetito, al tavolo vengono portate subito un paio di frittelle saporite ai cipollotti, l’ideale per aprire mente e (soprattutto) stomaco ai piatti successivi. Da provare senza remore è il bibimbap, una specialità a base di riso in bianco servita in un recipiente caldo: sopra il riso, da mescolare a piacere con le bacchette di acciaio, ci sono verdure di stagione saltate, germogli di soia, cipolle stufate, un saporito trito di manzo, un tuorlo d’uovo crudo e gochujang (pasta di peperoncino, servita a parte). Insieme al bibimbap arrivano al tavolo anche i banchan,  piattini di assaggi come il kimchi (cavolo fermentato), tofu saltato, namul (verdure cotte con olio al sesamo, aglio e peperoncino) e radice di loto. La carne marinata con soia, zucchero, aglio, olio di sesamo e cotta sul fornello con cipolle e funghi si mangia arrotolata in foglie di lattuga fresche con un goccio di ssamjang, una ricca salsa speziata. Ottimi anche il pollo fritto agrodolce alla coreana, croccante di arachidi e succoso, e gli involtini di verdure, rinfrescanti e con un tocco di benvenuta acidità. I prezzi sono più alti rispetto alla media dei ristoranti etnici, ma le porzioni sono abbondanti, come la soddisfazione.

Bi Won

  • Indirizzo: via Conte Verde 62, Roma
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 50€
  • Tel: 06 4457605

I commenti degli utenti