Brasserie 4:20, Roma

14 novembre 2013

Uno dei templi della birra di Roma: luci basse, un lungo bancone ornato da luppoli e una selezione di birre artigianali sempre nuova e stimolante. Se ci venite per la prima volta, provate una versione del vostro stile preferito di Revelation Cat, il vulcanico birrificio del proprietario Alex Liberati. Al bancone troverete persone preparate che sapranno consigliarvi in caso d’inesperienza o semplice voglia di sperimentare qualcosa di nuovo. Un pub piacevole con un ottimo assortimento di birre artigianali e hamburger al luppoloSe l’idea di bere a stomaco vuoto non vi entusiasma, il 4:20 dispone anche di un menu tutto nuovo di pietanze da pub come hamburger, hot dog, patatine espresse, alette di pollo, insalate sostanziose e altri classici del mondo del sandwich come il BLT. L’hamburger qui è un hop-burger, così chiamato per la presenza di luppoli tritati nel macinato. Scegliete il tipo di carne, il peso e il numero delle polpette di trita; passate ai condimenti e alle aggiunte: potete persino condire il vostro panino con una salsa al single malt. Una volta consegnato l’ordine al bancone, non vi resta che aspettare, divorare e coronare il tutto con un’altra ottima pinta. Per gli irriducibili del dessert sono disponibili ottimi gelati al latte di bufala in vari gusti.

Brasserie 4:20

  • Indirizzo: via Portuense 82, Roma
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 06 58310737

I commenti degli utenti