Da Carminiello, Napoli

2 ottobre 2017

La pizza a Napoli è un cibo quotidiano, non l’avventura del sabato sera ma un amore costante. Fatto di quotidianità e abitudini. Secondigliano è un quartiere popolare, abitato da gente che ricerca sapori semplici che ama vivere nel solco della più verace tradizione. Chissà cosa era questo quartiere quando nel 1910 la pizzeria Carminiello muoveva il primi passi. una pizzeria tradizionale in cui apprezzare la pizza come una voltaOra il Corso è anche la via dello shopping, anche centro nevralgico del quartiere. La pizzeria è spartana ma non troppo, classica, verace e viva. Per noi soli uno sguardo al generoso comparto dei fritti, scegliamo una classica Margherita e una Scontrosa (bianca con carciofi olive e prosciutto cotto). La pizza ha un nervo che certe pizzerie gourmet rifuggono, piace anche a chi non è abituato alla napoletana contemporanea, che fa della scioglievolezza caratteristica predominante. Il fondo ha quella colorazione tipica della carammelizzazione dell’impasto, l’olfatto è quello leggero di farina e pummarola. Il conto è leggero leggero e  il servizio celere e napoletano nella accezione più campanilistica del termine.

Da Carminiello

  • Indirizzo: Corso Secondigliano 350, Napoli
  • Chiusura: Domenica
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 081 7540037

I commenti degli utenti