Coco’s, Torino

19 marzo 2014

Ritrovo popolare dei mercatari di piazza Madama Cristina, di studenti, di torinesi e di forestieri che si imbattono in quella che è la Torino più genuina e popolare. A San Salvario si trova questo piccolo bar trattoria dove all’ora di pranzo c’è sempre la fila ad attendere sul marciapiede, cucina semplice e genuina da piola torinese a prezzi davvero popolari ma il cui personale possiede il garbo di far accomodare la gente fino a tardi, aprendo anche per cena durante il fine settimana. Qui l’impressione è quella di essere rimasti fermi agli anni settanta: un’aria da vecchia piola, con le pareti impastate di foto sportive e non, gagliardetti e oggetti cari agli amanti del vintage, come il distributore di noccioline e mandorle tostate. Il cibo è quello quotidiano, con i grissini sempre presenti sul tavolo, pronti a essere divorati nell’attesa di ordinare al cameriere: menu proferito a voce, pochi piatti ma fatti ad arte. Ottima e abbondante la pasta e fagioli, cotto al punto giusto il fegato alla veneziana; da provare anche la zuppa ci ceci e costine di maiale, le polpette o la milanese accompagnata da patatine fritte vere, tagliate a mano. Se è disponibile ordinate senza indugi la torta di mele come dolce e prendete il vino della casa. I prezzi sono davvero popolari.

Coco's

  • Indirizzo: via Bernardino Galliari 28, Torino
  • Chiusura: domenica
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 340 2510393

I commenti degli utenti