Dim Sum, Milano

19 giugno 2014

L’usanza del dim sum non è molto diffusa in Italia: spesso s’incontrano pallide imitazioni che vogliono strizzare l’occhio alla Cina autentica ma finiscono per deludere le aspettative. In un ristorante che ha deciso di arrogarsi proprio il nome di questa antica tradizione non si ha certo voglia di sorprese. piatti autentici della cucina cinese proposti in un ambiente misurato ed elegante Se cenerete qui ce ne saranno, ma tutte di natura piacevole. Fratello non gemello di Bon Wei in via Castelvetro, questo ristorante si articola in un ambiente moderno con arredi nei toni del blu e del grigio, che contribuiscono a creare un’atmosfera soffusa e tranquilla. Il menu è esteso ma non virtualmente infinito come quello di un take-away cino-giappo-thai con gli stessi ingredienti in mille versioni: qui ogni piatto è misurato e proposto nella sua interpretazione più gustosa. Si parte naturalmente con la sezione dedicata al dim sum, dal quale estrarre alcune pietanze particolarmente riuscite come il panzerotto di carne mielata (char siu bao), il king crab sale e pepe e i ravioli di chianina con erba cipollina. Saporito e stuzzicante anche il manzo con zenzero e porri; non sono da meno piatti forse già sentiti come il pollo fritto piccante e il maiale in agrodolce: Dim Sum li propone entrambi in versioni davvero ben preparate e, in un certo senso, nuove. Interessante la carta dei vini e la piccola selezione di birre artigianali. L’unica nota dolente di questo ristorante è il conto: per un pasto normale, con qualche specialità del dim sum, un piatto principale, un dessert e le bevande, si può arrivare anche a più di 40 euro a persona.

Dim Sum

  • Indirizzo: via Nino Bixio 29, Milano
  • Chiusura: lunedì
  • Spesa: entro i 50€
  • Tel: 02 29522821

I commenti degli utenti