FAC Fast and Casual, Firenze

15 marzo 2018

Simone Cipriani è da un paio di anni alla guida del ristorante Essenziale di Firenze, ma non ce la fa a stare ferm: eccolo quindi al timone di un altro progetto ambizioso, quello di FAC Fast And Casual al primo piano di Eataly Firenze. un team affiatato propone piatti di street food, piatti tradizionali rivisitati e pietanze creative Un team affiatato che vede nel progetto insieme a Cipriani anche Gemma Perez, Matteo Ercoli e Massimiliano Vitali. Mangiare bene, con ingredienti di qualità, belle porzioni e poco tempo: è questo il fil rouge che unisce la buona cucina della tradizione a chi ha poco tempo e non vuole rinunciare al gusto. Il giallo è predominante, dà allegria e si trova sui tavoli, sulle tovagliette, sulle matite per ordinare (e che potete portare a casa), un colore che prevale sia nell’area picnic che nella trattoria vera e propria. L’area picnic ha il vantaggio di poter ordinare direttamente alla cassa: ogni commensale è dotato di un buzzer che avvisa quando il proprio ordine è pronto e da ritirare direttamente dal pass di cucina. Quest’area si estende tra dehor ed enoteca ed è aperta tutto il giorno. Nella trattoria, aperta a pranzo e cena fino alle 22, c’è il servizio al tavolo e in prima linea la vulcanica Sabrina Somigli. Ci sono ben tre linee tra cui scegliere: la Street Inspired dà libero sfogo ai piatti dello street food italiano, assemblati in modo goloso: trippa fritta da mangiare rigorosamente con le mani e intingere in una salsa di zucchine alla scapece; lasagna che diventa un taco e la francesina (il lesso rifatto con le cipolle) che trova casa su un crostone di pane toscano e della Raspadura. Naturalmente non manca il Pappa Donut, il bombolone salato di Cipriani ripieno di pappa al pomodoro. Per i piatti più di sostanza c’è Tradition (Is) Revolution, ovvero i piatti più ruspanti della tradizione italiana con l’aggiunta di un tocco d’artista: baccalà alla livornese con finocchio, limone e prezzemolo, ravioli ripieni di salsiccia e stracchino conditi con friarelli e briciole, galletto fritto e servito in piccoli pezzi insaporito con rosmarino e paprika da intingere nella maionese al tofu e lime, patate e mele in arrosto con scamorza e katsuobushi e brasato di manzo al vino rosso. Se volete divertirvi, c’è la Bowl: dovrete scegliere un ingrediente per riga e comporre la vostra bowl come vorrete, selezionando carboidrati, proteine, verdure, croccantezze e sfiziosità. Si finisce in bellezza con la torta di mele, il sorbetto del Bondi oppure con una golosa pesca di Prato.

FAC Fast and Casual

  • Indirizzo: via de' Martelli 22, Firenze
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 055 0153603

I commenti degli utenti