Farmers, Roma

12 maggio 2016

Nel semi-deserto dell’offerta gastronomica (ancora in divenire?) della Stazione Tiburtina, Farmers è volutamente un’oasi. Salendo le scale mobili basta distrarsi un attimo per non notarlo, ma sarebbe un peccato. chi è stanco dei soliti tramezzini troverà piatti preparati espressi e dessert Chi è stanco dei soliti tramezzini e panini tristi potrà rasserenare il palato con alcune delle proposte fresche del giorno, da scegliere direttamente dalla lavagna. Anche qui ci sono panini, certo, ma anche insalate creative, teglie di pizza, taglieri di salumi e formaggi, primi e secondi piatti preparati espressi con materie prime di qualità. L’hamburger, da personalizzare in base alla fame e ai gusti personali, è ben fatto: saporito, condito con giudizio e accompagnato da verdure fresche. Tra i dessert proposti spicca il tiramisù al bicchiere, goloso ma equilibrato, arricchito con della morbida torta sbriciolata. Prezzi contenuti, servizio premuroso e sorridente, l’ideale in stazione. Gli scaffali in giro per il locale traboccano di prodotti interessanti: date un’occhiata e magari fate qualche acquisto, prima di partire.

Farmers

  • Indirizzo: piazzale della Stazione Tiburtina (livello +1), Roma
  • Chiusura: sempre aperto dalle 7 alle 23
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 06 44237775

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti