Flavio al Velavevodetto, Roma

28 dicembre 2013

D’estate vanta uno dei dehor più piacevoli di Roma, specialmente per i tavoli sul mezzanino con vista sul Monte dei Cocci; d’inverno le sale accoglienti possiedono vetrate che mostrano le anfore rotte che diedero le fondamenta al monte succitato. Flavio al Velavevodetto è un ristorante di ottima cucina capitolina, porzioni abbondanti ed ingredienti genuiniIn qualsiasi stagione il menu propone piatti della tradizione romana dal sapore autentico e in porzioni generose. Iniziare con un carciofo alla romana o un fritto vegetale è il modo migliore per stuzzicare l’appetito in vista dei corposi primi piatti: mezze maniche all’amatriciana, rigatoni con la pajata, tonnarelli cacio e pepe e i ravioli della casa con ricotta, ciliegini, erbe aromatiche (timo, mentuccia, basilico) e ricotta salata. I secondi, ruspanti e solidi come tradizione comanda, comprendono polpette di bollito con mortadella e noce moscata, involtini al sugo, abbacchio al forno con patate gratinate e saltimbocca da accompagnare con misticanza saltata in padella. Per concludere il pasto un ottimo tiramisù al bicchiere e crostata di ricotta e visciole.

Flavio al Velavevodetto

  • Indirizzo: Via di Monte Testaccio 97, Roma
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 06 5744194

I commenti degli utenti