Flegrea, Torino

5 settembre 2018

Da pochissimo ha riaperto a Torino Flegrea, pizzeria-icona degli anni ’80. Proprio nella medesima location dove è sempre stata: alla fine di corso Massimo D’Azeglio, vicina al Po ma anche all’ospedale delle Molinette. la pizzeria-icona degli anni '80 riapre con un nuovo look Design degli interni totalmente rinnovato, con tocchi di stile vintage fine anni ’70. La pizza è quella napoletana classica con cornicione alveolato, impasto lavorato a mano con farine (semintegrali, integrali, monococco) macinate a pietra e tempi di lievitazione e di idratazione lunghi. Ingredienti e guarnizioni: prodotti DOP, IGP e Slow Food provenienti dai migliori produttori e artigiani campani (e non), a partire dalle 8 tipologie di pomodori diversi, dalla mozzarella di bufala, dalle alici al tonno di Cetara, ai capperi di salina e così via. Il team di pizzaioli, capitanato da Elvis Vaccaro, dispone di 3 forni: uno al piano terra dedicato anche al servizio d’asporto e delivery; uno al primo piano a supporto delle tre grandi sale e uno dedicato esclusivamente alle pizze senza glutine. E il beverage? Studiato apposta per gli abbinamenti: dalle birre del Birrificio Soralamè di Vaie (TO), e poi, oltre a vini piemontesi e campani, champagne di vignerons semi sconosciuti, ma che fanno un prodotto ottimo e dai prezzi abbordabili.

Flegrea

  • Indirizzo: corso Massimo D'Azeglio 114, Torino
  • Chiusura: sab e dom a pranzo; martedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 011 0373846

I commenti degli utenti