Gastarea, Roma

18 maggio 2015

Nel quartiere Pigneto, dalla parte dei villini, ha aperto ad aprile 2015 questo locale che i proprietari, Daniele e Patricia, hanno dedicato alla musa inventata da Brillat-Savarin. Gastarea è un wine bar con cucina mediterranea, arredato come fosse la casa di campagna di una zia hippy ricca. un wine bar con cucina mediterranea accogliente come una casa in campagna Pochi posti al bar e poco più di una ventina di posti a sedere, con poltrone divise in due salottini da meditazione e ozio, con riviste e wifi. Il locale accogliente e luminoso offre una vasta gamma di prodotti a km zero: vini biologici e biodinamici con qualche eccellenza d’Oltralpe; latte fresco bio e formaggi della Tuscia; birre senza Co2; peperoncini e olio extravergine di oliva. Il menu è composto soltanto di piatti del giorno, con ingredienti provenienti direttamente dal mercato: la chef Patricia, australiana, unisce la tradizione mediterranea alla cultura anglosassone spaziando dalle nostrane polpette di melanzane in salsa di ceci, al saor, dalla caponatina light, allo tzatziki, dalle insalate di pollo con guacamole, al roastbeef bagnato di Sapphire e cipolle caramellate. Il venerdi c’è l’aperitivo dalle 17.00; il sabato dopo le 22.00 c’è il fuori tutto a 20 euro. Meglio prenotare.

Gastarea

  • Indirizzo: via Isidoro Di Carace 2, Roma
  • Chiusura: domenica
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 06 7610437

I commenti degli utenti