Giano Laboratorio Gastronomico, Roma

3 novembre 2014

Michele Fiano è un ragazzone grosso e sorridente, proprietario di questa panineria old school di Roma. L’offerta sulla lavagna è di panini d’autore; il resto del locale è diviso in aree: una parte è dedicata alle birre, il banco frigo ricorda i vecchi alimentari di una volta, mentre dietro c’è un piccolo laboratorio. michele fiano ha seguito un bel percorso, con stage da angelo troiani e gabriele bonci L’idea Michele la sviluppa dopo vari tentativi: inizia come cuoco di batteria dopo aver frequentato il corso alla Città del Gusto e aver fatto uno stage da Angelo Troiani; incontra poi Igles Corelli e si innamora della sua cucina; per ultimo passa allo street food e fa un altro stage, stavolta da Gabriele Bonci. Il concetto di Giano è semplice: fare una rivisitazione del classico negozio di vicinato, il pizzicagnolo, l’alimentari. La gamma di panini parte dai tradizionali e si arricchisce di dettagli: il pane di Bonci, la pizza al farro a lunga lievitazione di Farro Zero, solo per dirne alcuni. Gli ingredienti per la farcitura sono tanti e di qualità, dai formaggi sabini, piemontesi e sardi alle salse d’autore, come la carciuga e la maionese al rafano. Il classico pizza e mortazza può essere declinato nella variante con pizza integrale al farro. Le birre artigianali proposte spaziano dalle locali (Birra del Borgo, Stavio, ‘Na Biretta) fino a etichette da tutto il mondo. La parte dei dessert è affidata a De Bellis e a Cresci (una pasticceria artigianale di Formello). Il venerdì c’è sempre l’evento Steccamo, ossia facciamo a metà: l’aperitivo al 50%.

Giano Laboratorio Gastronomico

  • Indirizzo: via Adda 127, Roma
  • Chiusura: domenica
  • Spesa: entro i 30€
  • Chef: Michele Fiano
  • Tel: 06 8543670

I commenti degli utenti