Ginmi, Milano

21 maggio 2018

Con oltre 30 anni di presenza a Milano, Ginmi è il ristorante coreano più longevo del capoluogo lombardo. Il motivo lo si capisce non appena le pietanze iniziano ad arrivare in tavola, a partire dagli squisiti mandu fatti in casa: sia al vapore, cucina coreana ben preparata e dalle porzioni generose sia alla piastra (con una deliziosa crosticina croccante), sono generosamente farciti di verdure, carne di maiale e vermicelli di soia. Il dolsot bibimbap, servito in una scodella di pietra che ne prolunga la cottura, è colorato, abbondante, squisito: a sormontare lo strato di riso fragrante ci sono zucchine, funghi dalla consistenza setosa, carne di manzo alla piastra, spinaci, germogli di soia, carote a julienne, cipolla bianca stufata e un singolo tuorlo d’uovo ancora crudo. Ottimi anche gli gnocchi coreani di riso, serviti in un aromatico e denso brodo piccante con zucchine, carote e peperoni. La vera star del menu rimane il bulgogi di manzo, maiale e kimchi, che giunge al tavolo su una padella ancora rovente. La porzione per due è abbondante, accompagnata da foglie di lattuga e una salsa sapida che crea subito dipendenza. Il manzo con cipolle è davvero squisito; la carne di maiale, resa piccante e saporita dal kimchi, è succulenta e tenera. Per dessert non perdete l’hot tok, una frittella di pasta lievitata ripiena di zucchero di canna e granella di arachidi, servita ancora calda con panna e gelato a richiesta. Servizio ben calibrato, gentile e affatto invadente.

Ginmi

  • Indirizzo: via Giovanni Paisiello 7, Milano
  • Chiusura: sempre a pranzo e domenica
  • Spesa: entro i 50€
  • Tel: 02 29516394

I commenti degli utenti