Gong, Milano

8 maggio 2015
In questo nuovo ristorante cinese l’ambiente è elegante, con cucina a vista, un prevalere dei toni del nero e dell’oro e grandi gong di onice dai quali il locale prende il nome. I piatti riprendono la trazione cinese, ma sono reinterpretati in chiave moderna evidenziando le contaminazioni con le culture culinarie degli altri Paesi asiatici. La volontà di raggiungere quest’ultimo obiettivo è dimostrata dal fatto che, pur essendo un ristorante cinese, lo chef è giapponese e gli assistenti sono originari di differenti nazioni dell’Asia. Il menu offre piatti come i ravioli al vapore, reinterpretati con la barbietola o il nero di seppia, ostriche servite con salse particolari, la mini Pecking Duck, il carpaccio on crema di wasabi, sale Maldon aromatizzato al gambero rosso e la tartare di gamberi rossi di Mazara del Vallo.

Gong

  • Indirizzo: Corso Concordia 8, Milano
  • Chiusura: Sempre aperto
  • Spesa: entro i 50€
  • Chef: Keisuke Koga
  • Tel: 02 76023873

I commenti degli utenti