Hopside, Roma

2 febbraio 2015

In una città satura di birrerie-hamburgerie-street-food, questo locale appena dietro via Ostiense riesce comunque a distinguersi dai suoi colleghi più o meno validi. La sensazione è quella di un pub di quartiere con carattere, ben lontano dall’onda delle mode del momento. birreria di quartiere che propone hamburger personalizzabili, fritti e birre artigianali L’atmosfera è amichevole, rilassante, piacevole: si può passare per una birra veloce, per godersi la partita con gli amici, per cenare. A questo proposito il menu offre soprattutto hamburger e fritti, ma non mancano anche alcuni primi e secondi (Calamarata con polpo saltato e ratatouille di verdure croccanti; Millefoglie di carne salada con pane carasau e ricottina alle erbe, per nominarne un paio). L’hamburger è totalmente personalizzabile; una volta scelto il peso della polpetta e la tipologia (manzo, pollo, salmone, veggie), si lascia libera la fantasia con le aggiunte: salsa chimichurri (ottima, fresca e appena piccante), bacon croccante, guacamole, cipolla (caramellata, impanata e fritta, marinata), uovo fritto, salsa al curry, cacio e pepe, crema di melanzane e molto altro. Le spine dedicate alle birre artigianali cambiano spesso protagoniste, con un occhio di riguardo alla produzione italiana. Servizio rapido e gentile per una birreria con cucina che tocca tutti i tasti giusti.

Hopside

  • Indirizzo: Via Francesco Negri 39, Roma
  • Chiusura: a pranzo
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 06 69313081

I commenti degli utenti