L’Invincibile, Roma

15 novembre 2013

In origine il ristorante stava alle spalle del Belli quasi sulla piazza omonima, ma da qualche tempo si è spostato in un altro spazio, con vista sul Colosseo. Lo chef Cristiano è sempre presente e i sapori sono rimasti quelli freschi e stuzzicanti di prima. Per chi volesse affidarsi alle sue scelte, sono presenti quattro menu degustazione a partire da 30 euro, di cui uno dedicato ai vegetariani. I piatti proposti in carta sono invitanti e valorizzano in pieno le buone materie prime con cui sono preparati. somethingTra gli antipasti campeggia sempre una sfiziosa mozzarella in carrozza che, a seconda dalla stagione, viene servita con crema di zucca o crema di piselli alla menta e insalata. I primi piatti non tralasciano alcuni classici della cucina romana, qui ben fatti e soddisfacenti: di volta in volta paccheri all’amatriciana, tonnarelli con farina di tritello mantecati al cacio e pepe e così via; in carta anche primi insoliti e gustosi come la zuppetta fredda di piselli con tortellini di ricotta di bufala e gamberi al Porto. Buono anche il baccalà fritto con olive e scarola e il pollo disossato con ciauscolo su frico di patate e caciocavallo. Ottimi i dessert. Carta dei vini valida con ricarichi onesti.

L'Invincibile

  • Indirizzo: via di San Giovanni in Laterano 48, Roma
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 30€
  • Chef: Cristiano Catapano
  • Tel: 06 70496047

I commenti degli utenti