Io Osteria Personale, Firenze

21 gennaio 2014

Per come è concepita l’Osteria Personale, ricorda quei ristoranti della Grande Mela che si vedono nei film: pareti a mattoni imbiancati, lavagne con scritte e disegni per descrivere i piatti. Del resto qui è tutto fatto in un certo modo, dalla scelta dei prodotti di stagione agli ingredienti genuini, ai sapori della tradizione. Siamo in Borgo San Frediano, una delle vie popolari dell’Oltrarno, dove questa cucina emerge per la creatività. Il menu è diviso per tipologie di piatti: il pesce, la carne le verdure.Si parte dalle specialità della tradizione per spostarsi sapientemente a piatti più estrosi. Spiccano l’Uovo di gallina ruspante pochè con caviale di aringa, acqua di prezzemolo, sesamo tostato e acciughe. Per la carne non perdete il Petto di faraona con funghi porcini, mirtilli, crema di spinaci e pancetta croccante. I vegetariani potranno deliziarsi tra Fiori di zucca in tempura con sorbetto al pomodoro, crema di capperi e origano fresco e il Risotto di quinoa alla zucca, formaggio erborinato, spinaci e tapenade di olive. Un consiglio? Lasciatevi spazio per il dolce: il Sorbetto al sedano ormai è diventato un cult, arricchito con yogurt, crumble di noci e carote candite; in stagione non lasciatevi scappare il Gelato all’uva fragola con crema e timo limonato. La carta dei vini è tutt’altro che scontata: ci si diverte con lo champagne e territori come Oltrepò e Franciacorta, ma anche il Lambrusco ha uno spazio a lui dedicato. Vini bianchi italiani e stranieri, mentre i grandi rossi e i toscani sono divisi addirittura per provincia.

Io Osteria Personale

  • Indirizzo: Borgo San Frediano 167/ r, Firenze
  • Chiusura: Domenica, aperto solo a cena
  • Spesa: oltre i 50€
  • Tel: 055 9331341

I commenti degli utenti