Ivan Ramen, New York

7 settembre 2017

Questo ramen bar del Lower East Side ha dietro una storia molto particolare: Ivan Orkin, il proprietario e l’ideatore del menu, il ramen di un newyorchese con la passione per il giappone ha aperto alcuni anni fa un ramen-ya a Tokyo per poi tornare a tentare la fortuna nella sua città di nascita. Il ramen di Ivan è particolare e aggiunge alla preparazione ingredienti come il grasso di pollo, un cibo fondamentale della cucina kosher. Si comincia con gli antipasti: daikon sottaceto con salsa xo, gamberi essiccati e olio piccante; japanese fried chicken, servito con caramello all’aglio tostato, togarashi e salsa ranch allo shiso; (immancabili) pork buns, con daikon sottaceto e una glassa di soia e funghi. I classici ramen in menu sono il Tokyo Shio e il Tokyo Shoyu: il brodo è a base di pollo e l’uovo marinato è clamorosamente buono. Tra le invenzioni di Ivan, sicuramente bisogna assaggiare il Triple Pork Triple Garlic Mazemen con un ricco brodo tonkotsu, pork belly cucinata in due modi e noodles. L’ambiente è informale e piacevole, il servizio è rapidissimo.

Ivan Ramen

I commenti degli utenti