La Barrique, Roma

26 febbraio 2014

Rione Monti è il primo rione della Capitale. Le strade sono strette, ingarbugliate, lastricate di sampietrini. Qui romani e stranieri abitano in palazzi affacciati su negozi ricercati, dai mobili ai vestiti, dai gioielli alle botteghe dell’usato. Chi fa cibo lo fa davvero, non è esattamente la Roma dei turisti quindi più di tanto in qualità non si può scendere. La Barrique è un'ottima enoteca al centro di Roma, con bottiglie notevoli e offerta gastronomica interessante In questo contesto, la Barrique è senza dubbio tra i motivi validi per cercare parcheggio al centro di Roma. Da sempre il locale è meta di pellegrinaggio per gli amanti del vino: enoteca dalla carta raffinata, selezionata con grande competenza, interessante elenco di vini in mescita e gastronomia fredda di buon livello per accompagnare le bottiglie. Da più di un anno però, formula e struttura si sono evolute e la Barrique, oltre a quello che era prima, è diventato un ristorante a tutti gli affetti. In cucina c’è Kay Oliver Underwood e i suoi piatti – pochi ma pensati bene – sfamano e incuriosiscono: la Crema di porri e patate con carciofi croccanti, quella di ceci con polpo verace arrostito, i Mezzi paccheri baccalà broccolo romano e pecorino e la valida selezione di dolci, per dirne alcuni. Da quest’anno è possibile cenare anche nel piccolo dehor su via del Boschetto, punto di osservazione privilegiato di un rione antico che mantiene ancora qualcosa di reale, nonostante tutto.

La Barrique

  • Indirizzo: Via del Boschetto 41, Roma
  • Chiusura: sabato a pranzo e domenica
  • Spesa: entro i 30€
  • Chef: Kay Oliver Underwood
  • Tel: 06 47825953

I commenti degli utenti