La Figlia del Presidente, Napoli

9 dicembre 2013

La tradizione della pizza nasce nel cuore di Napoli e Maria Cacialli, insieme al marito Felice Messina e al figlio Armando, ne è degna testimone. Figlia dell’indimenticabile Ernesto, il pizzaiolo che conquistò il presidente Bill Clinton con la sua pizza “a portafoglio”, Maria ha raccolto l’eredità di suo padre ed ha aperto questa pizzeria in pieno centro storico. un locale storico dove anche bill clinton s'innamorò di questa pizza dall'impasto leggero e digeribileIl locale è stato ricavato da un vecchio rifugio antiaereo e oggi ospita 130 coperti. Tra le pizze più gettonate c’è il ripieno fritto, con cigoli, ricotta, fior di latte e pepe, dall’impasto molto leggero e poco unto; la margherita “del pizzaiolo”, con provola e pepe; la marinara con pomodorini gialli ed alici; la pizza col baccalà in umido, con pomodori ed olive nere. Mentre siete in fila fuori è possibile ingannare l’attesa con i fritti: crocchè, arancini e frittatine di pasta. I dolci della tradizione sono realizzati dalla stessa padrona di casa: da tenere in considerazione la pastiera, preparata a regola d’arte secondo un’antica ricetta del nonno Vincenzino e accompagnata da una delicatissima crema al limone.

La figlia del presidente

  • Indirizzo: via del Grande Archivio 23, Napoli
  • Chiusura: domenica
  • Spesa: entro i 30€
  • Chef: Maria Cacialli
  • Tel: 081 286738

I commenti degli utenti