La Maisonnette Ristrot, Roma

13 novembre 2014

Nel quartiere Garbatella, proprio accanto alla fermata della metropolitana, da aprile 2014 ha aperto questo locale che sembra una casetta di campagna. In realtà si tratta di un ristorante con circa 40 posti all’interno e 60 nel bel dehors, con una sala patio e un giardino esterno dove sono ben accetti i bambini. un ristorante attento alla stagionalità dall'aspetto di una casetta di campagna Un’oasi di pace nel nel traffico del quartiere, un bistrot incuneato nell’archeologia industriale. Il locale è delizioso, confortevole, e offre un menu con materie prime fresche. Alessandro Sipione si muove tra pesce fresco di Anzio, prodotti ortofrutticoli del mercato locale, birre artigianali e una carta dei vini tutta virata verso prodotti biologici e biodinamici. Vanto del locale sono le chef, tutte giovani donne: Susanna Sipione e Tina e Narcisa David, che cercano di unire il gusto moderno alla tradizione di casa. Una rivisitazione del classico di casa in stile Paul Bocuse secondo la Cusine du Marcheè. Il menu ovviamente varia in base alla stagione e alle disponibilità, i piatti sono tutti preparati espressi. I prezzi sono nella media romana: dai 6 euro della carbonara ai 7 del fiore di zucca con dentice, sino al filetto sui 16 euro. Meglio prenotare.

La Maisonnette Ristrot

  • Indirizzo: via Giacinto Pullino 103, Roma
  • Chiusura: lunedì
  • Spesa: entro i 50€
  • Tel: 06 83765543

I commenti degli utenti