La Pergola, Roma

11 marzo 2014

Fare una scheda di poche battute su La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri della Capitale, è un’impresa molto complessa, se non impossibile: trasmettere una serie di buone ragioni per andare almeno una volta nella vita in questo gioiello della gastronomia è qualcosa che richiederebbe un po’ di tempo e molta passione. In fondo stiamo parlando dell’unico 3 stelle Michelin della città più popolosa d’Italia. Intanto, per esempio, c’è l’ambiente:all'ultimo piano del rome cavalieri di roma c'è il regno di heinz beck: la pergola all’ultimo piano dell’albergo cinque stelle, la sala è estremamente luminosa, regale, con una terrazza che si affaccia su Roma e ne restituisce un’immagine incredibile, surreale. La brigata di sala è decisamente un’altra ottima ragione: ragazzi preparati, gentili, pronti a soddisfare con pazienza qualsiasi esigenza si possa avere. A gestire l’incredibile cantina de La Pergola, che da sola vale la visita, c’è Marco Reitano al quale affidarsi ciecamente per un percorso di degustazione al calice o per selezionare la bottiglia perfetta. Infine, il motivo per cui vale la pena provare almeno una volta nella vita questo ristorante di lusso, è Heinz Beck, lo straordinario cuoco bavarese che, per fortuna, ha scelto l’Italia e Roma come casa base. Ricerca, creatività, leggerezza, contrasto e sapori decisi sono solo alcuni degli ingredienti che condiscono i suoi piatti, realizzati con cibi particolari provenienti da ogni parte del mondo, e con una tecnica che definire impeccabile non renderebbe l’idea. È possibile cenare à la carte o farsi trasportare dal menu degustazione a 195 €, viaggio in 9 portate che Heinz Beck dedica ai suoi clienti e rinnova a ogni cambio di stagione. Giacca obbligatoria per gli uomini.

La Pergola

  • Indirizzo: via Alberto Cadlolo 101, Roma
  • Chiusura: domenica e lunedì
  • Spesa: oltre i 50€
  • Chef: Heinz Beck
  • Tel: 06 35092152

I commenti degli utenti