La Scaletta, Milano

8 maggio 2018

Non solo aperitivi, birrerie ed eventi di design: anche a Porta Genova e dintorni si può trovare qualche ristorante elegante e dai prezzi non eccessivi, ad esempio La Scaletta. classici della cucina italiana in chiave personalizzata Negli anni ’80, sotto la guida della chef Pina Bellini, il ristorante aveva ottenuto le due stelle Michelin; dopo essere passato dalla gestione familiare dei fratelli Teruzzi, oggi il ristorante è guidato da Cristian Briggi, che ha voluto vivacizzare il locale con qualche tocco di colore, soprattutto nel giardino. Nella bella stagione, dopo aver sceso i pochi gradini che danno il nome al ristorante, si può quindi scegliere se accomodarsi nell’elegante sala arredata nei toni del beige o nel dehors, sui romantici tavolini in vetro e metallo. La cucina è affidata a Marco Badalucci e propone classici della cucina italiana in chiave personalizzata: ci sono così la calamarata cacio e pepe con sashimi di seppia, il rombo al forno con chips di carciofi, la piovra arrostita con crema di ceci e rosmarino. A pranzo la carta è ristretta, ma è possibile scegliere due pietanze fra antipasti, primi e secondi al prezzo contenuto di 16 euro.

La Scaletta

  • Indirizzo: Piazzale della Stazione di Porta Genova 3, Milano
  • Chiusura: sabato a pranzo e domenica
  • Spesa: entro i 50€
  • Chef: Marco Badalucci
  • Tel: 02 43986316

I commenti degli utenti