Le Macàre, Alezio

25 settembre 2015

Sta appollaiato vicino a una rotonda sulla strada per Gallipoli, lontano dal caos di una delle cittadine più visitate del Salento. Le Macàre, piccolo ristorante di Alezio, arredato nei toni del bianco e del grigio con grande semplicità, è un porto sicuro in un mare di mangiatoie per turisti che propongono, a torto, la vera cucina salentina. un menu che cambia al mutare delle stagioni e che rinnova i classici salentini Le streghette ammaliatrici (macàra significa appunto strega nel dialetto locale) sono due amiche e socie, Daniela Montinaro (la cuoca) e Annarita Merenda (in sala), che si sono messe in gioco per portare un pizzico di magia nel panorama gastronomico del Salento. Il menu, in continua evoluzione, propone piatti della tradizione rimessi a nuovo: un antipasto misto che vale sempre la pena provare (pitta di patate, crostini di pane con cipolle in agrodolce, peperoni arrostiti, pittule, ecc.), linguine fave e cozze, pasta fatta in casa avvolta da un saporito sugo con polpettine di carne, melanzana ripiena di mozzarella di bufala e, per finire in dolcezza, spumone artigianale. Per gli appassionati, in carta sono disponibili le birre del birrificio leccese B94. Servizio sorridente e premuroso. La prenotazione è necessaria.

Le Macàre

  • Indirizzo: via M. Albina 12, Alezio (LE)
  • Chiusura: martedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 329 6176084

I commenti degli utenti