Le Nove Scodelle, Milano

5 aprile 2018

Se siete fan della Ravioleria Sarpi, sappiate che dietro alle fantomatiche Nove Scodelle di viale Monza c’è dietro lo stesso spirito geniale, Agie Zhou. Finalmente, dopo la cucina cinese occidentalizzata, le specialità cantonesi e i piatti dai sapori decisi dell’Hunan, cucina del sichuan in un ambiente moderno e semplice anche le pietanze incendiarie del Sichuan trovano il loro posto nel panorama gastronomico meneghino. Secondo Agie, comunque, la cucina sichuanese casalinga è molto più piccante rispetto a quella proposta qui a NoLo. Il menu è composto da – era intuibile – nove pietanze diverse. In ordine, abbiamo assaggiato: un ottimo pollo kongpao, ricco di peperoncini, cipollotti e anacardi croccanti e saporiti; una porzione generosissima (sono 12!) di ravioli di carne di maiale serviti in una salsa dolce e piccante; un calderone di straccetti morbidissimi di manzo a bagno tra verdure di stagione, brodo piccante, zenzero, erba cipollina e pepe di Sichuan; squisite melanzane stufate con cipollotti, zenzero, salsa agrodolce di soia fermentata; spaghetti spessi e tenaci, simili alla pasta fresca pugliese, conditi con una salsa piccante e che intorpidisce le labbra con erba cipollina, arachidi tritate, salsa di sesamo e pepe di Sichuan. L’ambiente è moderno e semplice, il personale è molto gentile. Un (benvenuto) angolo di Sichuan a Milano.

Le Nove Scodelle

  • Indirizzo: viale Monza 4, Milano
  • Chiusura: lunedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 331 8001116

I commenti degli utenti