M** Bun, Torino

9 gennaio 2014

Viene spontaneo ripescare il mito di Davide e Golia: il gigante dell’hamburger gommoso sconfitto con una fiondata di fresche friciulà (patate fritte non surgelate e non pre-fritte) e tomini elettrici. panini slow con ingredienti di alta qualità e filiera corta, dalla carne di manzo piemontese alla toma, alle salse In una regione dove il concetto di slow si è poi diffuso a macchia d’olio nel resto della penisola, una hamburgeria con ingredienti di qualità dalla filiera corta e panini più sani e gustosi era imprescindibile. Dai primi timidi ma fieri passi, M** Bun ha poi aperto anche altre sedi, testimoni del successo e della sempre crescente clientela affezionata. Basta un’occhiata alla lunga lista di protagonisti che compongono i panini (a partire dalla rosetta, veicolo di ingredienti come toma, bagna caôda e pancetta) per cedere immediatamente all’acquolina in bocca. Il resto del menu non è da meno: carni crude condite alla piemontese, alla francese e in stile mediterraneo; crema di cavolfiore allo zafferano e zuppa di ceci e curry con uvetta; robiole al forno con pere o al tartufo e per finire in dolcezza il tradizionale bonet. Da bere birre del birrificio SorA’laMa’ prodotte esclusivamente per il locale e MoleCola.

M** Bun

  • Indirizzo: via Rattazzi 4, Torino
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 011 19704606

I commenti degli utenti