Il Maritozzo Rosso, Roma

12 luglio 2018

In quella che è stata prima casa delle ragazze di Pianostrada e poi di Eggs, ha trovato fissa dimora Il Maritozzo Rosso. Tutto nasce da un’idea di Edoardo Fraioli che, qualche anno fa, ebbe l’intuizione di farcire questi tipici panini soffici e leggermente dolci con qualcosa di diverso dalla solita panna. un locale dedicato alla nota specialità romana, anche in versione salata Dopo tanti festival gastronomici, da Eataly e, più di recente, in un corner alla Feltrinelli dell’Eur, ora è possibile degustare le circa trenta varianti salate di maritozzo anche trai vicoli di Trastevere. Dal classico Burrata e Alici al Venezia-Treviso con baccalà mantecato, radicchio e arancia, fino all’esotico Indianozzo, con pollo al curry, cicoria e mandorle o ancora quello col Burger. Ovviamente non mancano anche versioni dolci, come il Maritamisù o quella al Mojito, che si affiancano ad altri dessert come la Esterina dalla ricotta nascosta, omaggio alla tradizione ebraico romana. Completano l’offerta primi e secondi piatti della tradizione, a volte leggermente rivisitati ma sempre nel rispetto della stagionalità e con una certa attenzione nei confronti delle materie prime, in parte provenienti dall’azienda agricola di famiglia di Francesco di Trocchio, socio di Fraioli insieme alla sommelier Francesca Cappelli. Tra gli altri fornitori l’azienda L’Uovo e La Canapa, l’Agricola Fortunato per la carne e CapalBIO per i vini biologici. A metà strada tra un bistrot ed un posto di street food, all’interno del locale è possibile trovare posto al bancone o ai tavoli alti attaccati alle pareti.

Il Maritozzo Rosso

  • Indirizzo: vicolo del Cedro 26, Roma
  • Chiusura: domenica
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 06 5817363

I commenti degli utenti