Nabil, Genova

25 febbraio 2014

Il ristorante arabo Nabil a Genova è ormai una colonna portante dell’offerta gastronomica del centro storico. Dal 1985 offre una cucina mediorientale di matrice casalinga: Nabil, il proprietario, propone infatti la cucina giordana tramandata da sua madre. nabil propone ottimi piatti della cucina giordana tramandati dalla madre Il locale è esteticamente molto bello, piccolo ma accogliente, disposto su due piani. Nabil è un po’ burbero, ma con la giusta dose di cordialità conquisterete il suo cuore e vi spiegherà tutti i segreti e la storia dei suoi piatti. Un consiglio? Ascoltatelo. Qui si trovano i veri falafel, preparati con tutti i crismi, fritti a regola d’arte e accompagnati da ottimo yogurt. Tra gli altri antipasti, indimenticabili i cubbe, piccole polpette di carne fritte, l’hommos, la mtabbal (crema di melanzane), il full (crema di fave). Imperdibili ovviamente i cous cous, soprattutto quello classico con l’agnello, ma anche quello di pesce conquista cuore e palato (attenzione: quest’ultimo lo si trova solo di venerdì e sabato). Un piatto incredibile e poco conosciuto, certo non leggerissimo, è il mansaf, pietanza nazionale giordana a base di yogurt e agnello accompagnato da riso pilaf con carne tritata e pinoli: non è certo esempio di leggerezza, ma bisogna provarlo, almeno una volta nella vita. Ottimi i dolci, in particolare i greibe (frolla di farina di ceci), così friabili da sciogliersi in bocca, e il basbuse, torta di semola con melassa e cocco. In carta c’è anche qualche vino magrebino. Rapporto qualità prezzo davvero degno di nota.

Nabil

  • Indirizzo: vico Falamonica 21/r, Genova
  • Chiusura: domenica e lunedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 010 2476114

I commenti degli utenti