Officina di Dio, Palermo

1 maggio 2014

In una città conformista e attenta alle apparenze, Alessandro Di Dio ha creato un miracolo: un locale divertente e con carattere che piace a tutti. L’Officina nasce grazie alla crisi di mezza età del proprietario: il locale nasce sulle ceneri di un'ex-officina di auto sportive e si avvale di alcuni tra i barman migliori della città Alessandro, 39 anni e l’entusiasmo di un ragazzo di 16, abbandona Il Bicchierino, locale di cui era socio, per lanciarsi in questa nuova avventura, la cui insolita base è appunto un’ex-officina di automobili sportive Abarth di cui ha scelto di mantenere l’anatomia dei luoghi (il pavimento è infatti in asfalto). Il locale punta su due elementi fondamentali: musica live 4 giorni a settimana e barman di qualità come Lisa La Gattuta e Rocco Viola, tra i migliori di Palermo e con un’impeccabile presenza al bancone. L’aperitivo è sgarruso, per dirla con le parole di Alessandro, come il locale: nessun divanetto di pelle né olive, ma bidoni di benzina, scaccio, piatti semplici e uova sode. Ed è questa sua divertente personalità in continua evoluzione, questa sua unica diversità, la chiave di tanto successo. Tenete sempre d’occhio la pagina Facebook del locale per essere aggiornati sulle tante serate organizzate nel corso della settimana.

Officina di Dio

  • Indirizzo: via G. Puglisi Bertolino 25, Palermo
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 091 7843016

I commenti degli utenti