Pane & Vino, Firenze

18 febbraio 2014
AGGIORNAMENTO 29/09/2017: il locale ha chiuso.

La cucina è un atto creativo, fantasiosi sono i modi di disegnarla a propria immagine e somiglianza: nel suo ristorante la chef Barbara Zattoni, una delle rare donne al timone di un ristorante fiorentino, cucina per i suoi clienti quello che gli viene dal cuore. una cucina semplice e intrigante e una cantina fornitissima, dalle bollicine ai grandi cru Sono molteplici le opzioni che Barbara e Gilberto Pierazzuoli, in sala, adottano per prendersi cura di chi arriva in questo luogo per fare un aperitivo o mangiare alla carta. Mentre sulle tende scorrono spezzoni di film, la creatività prende forma con i Cenci salati al rosmarino o i muffin salati per cominciare; il Timballo di paccheri con finocchi e sardelle accende la fantasia anche a chi non mangia carne, mentre chi ama il rosso vivo della ciccia avrà di che godere con tartare al coltello, tagliata e filetto in crosta. Se passate solo per qualcosa di veloce stuzzicante l’idea della pasta in tazza, dove con 5 euro o poco meno si può gustare la carbonara o la Vellutata di patate con pancetta croccante e lenticchie oppure assaggiare la sfogliatina di rape e salsiccia. Non dimentichiamoci che Pane & Vino è stato uno dei primi posti in Italia a essere prima di tutto un wine bar quindi, oltre alla fornitissima cantina, non mancheranno le proposte al bicchiere: un vero e proprio giro del mondo, dalle bollicine ai grandi Cru.

Pane & Vino

  • Indirizzo: piazza di Cestello 3/r, Firenze
  • Chiusura: domenica
  • Spesa: entro i 50€
  • Chef: Barbara Zattoni
  • Tel: 055 2476956

I commenti degli utenti