Pork’n’roll, Roma

16 giugno 2014

Via Tiburtina non abbonda di locali gourmet, tuttavia non mancano indirizzi validi su cui fare sicuro affidamento: uno di questi è Pork’n’Roll, di recente apertura. L’ambiente è gradevole, i colori sono quelli di un English pub, spazioso il bancone, apprezzatissimi i divanetti. Sul menu, esclusivamente disponibile in versione lastra di ardesia in bella mostra nel locale, potrete divertirvi a ricordare le vostre hit rock preferite e scegliere da un’ampia lista la vostra cena. La filiera cortissima e la selezione di etichette brassicole contraddistinguono questo piacevole pubLa carne di maiale è l’indiscussa protagonista, declinata in succulenti panini (con pane pugliese), in tagli da arrosto o da brace, in saporiti insaccati. Ulteriore nota di merito va alle carni prodotte nell’allevamento di famiglia ad Ascoli Satriano in provincia di Foggia: la filiera è cortissima. Dal campo coltivato a grano per saziare di spighe piene i lattonzoli, alla salsiccetta stagionata da accompagnare con i taralli: tutto è realizzato artigianalmente. Abbiamo amato il panino Stone Free (pane di grano duro farcito con salsiccia, peperoni friggitelli e mozzarella pugliese), ma anche lo Shot Gun Blues che racchiude nel pane casereccio del filetto grigliato, insalata e ricotta tosta (dura). Altra protagonista del locale è la birra: Valentino Roccia ha un passato da homebrewer, un presente da produttore (sempre presente la sua Communication Breakdown, una fine pale ale) e selezionatore di ottime birre artigianali soprattutto italiane. In carta non mancano chicche da oltreconfine e sgorgano da un impianto a sette vie per la spina e due per la pompa: lo scopo è assaporare ogni birra alla migliore temperatura possibile.

Pork'n'roll

  • Indirizzo: via Carlo Caneva 15, Roma
  • Chiusura: Lunedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 06 45551271

I commenti degli utenti