Queen Makeda Grand Pub, Roma

18 dicembre 2014

Questo locale di 400 mq era una discoteca, prima ancora era stato una fabbrica di mattoni e un’autorimessa: ora è Queen Makeda e deve il nome alla sua ubicazione, via di San Saba, in un gioco di parole che riporta alla regina di Saba e al suo viaggio verso il re Salomone, tappe ripercorse in un viaggio immaginario impresso nelle immagini del soffitto ma soprattutto nei sapori dei piatti. Una nuova concezione di pub, non solo birra e panino, che diventa un grand pub: una vera e propria cucina diretta dallo chef Marco Infante che prende per mano il cliente e lo conduce alla scoperta della sua curiosità. commistione di cucine servite in piattini lungo un kaiten e 40 spine dedicate alla birra artigianale Il menu si compone a tappe per soddisfare le richieste di tutti, un connubio di diverse cucine declinate secondo l’estro dello chef. Dalle fritture accompagnate da salse thai alle più classiche composte di cipolle fino agli smorrerbod, i tipici panini aperti danesi di pane di segale, burro e affumicati di pesce. In menu si trovano anche piatti saltati nel wok: non solo noodles ma anche spaghetti alle vongole con profumi del sud-est asiatico, fino ad arrivare a una saporita zuppa di granchio piccante. Un girarrosto esaudisce i gusti di chi cerca la carne senza banalità: dalla cucina arrivano i profumi indiani del curry di agnello e aromi tedeschi per la salsiccia cotta nella birra. A completare l’offerta nel classico stile pub non mancano gli hamburger, accompagnati da salse fatte in casa, e l’hot dog artigianale di maiale. La proposta gastronomica è accompagnata da 40 birre artigianali alla spina, di cui 3 servite a pompa, selezionate da Valerio Errico, direttore di sala ed esperto di birra. La modalità di servizio è innovativa per il genere di locale: il kaiten. Finora abituati ad associare questo nastro trasportatore ai piattini di sushi, da questo momento viaggeranno dalla cucina direttamente al bancone anche le proposte della cucina di Infante. Aperto dall’ora dell’aperitivo fino alle 2 di notte, questo nuovo gran pub Queen Makeda allieta ancora di più l’offerta gastronomica dell’Aventino. In primavera si aspetta l’apertura di uno spazio all’aperto contornato da uno splendido giardino di bambù; il sabato e la domenica il brunch amplia ancora la proposta con il tipico English roast.

Queen Makeda Grand Pub

  • Indirizzo: via di San Saba 11, Roma
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: entro i 30€
  • Chef: Marco Infante
  • Tel: 06 5759608

I commenti degli utenti