Santo Trastevere, Roma

27 aprile 2017

Una delle aperture più interessanti di fine 2016, il Santo si trova in una zona un po’ appartata e decisamente tranquilla di Trastevere. Il locale, seppur contenuto nelle dimensioni, si presenta bene: arredamento dal design industriale ma ingentilito e con qualche pianta che dona un piacevole e azzeccato tocco di verde. un cocktail bar bistrot con una discreta scelta di piatti freddi Si tratta nella sostanza di un cocktail bar bistrot, con una discreta scelta di piatti freddi: carpacci, tartare, insalate, ceviche ma anche hamburger di manzo, pollo e wrap di salmone. I cocktail sono delle rivisitazioni dei grandi classici e non mancano proposte analcoliche. Tra le birre artigianali in carta hanno quelle del birrificio romano Eternal City Brewing. Molto curata la presentazione dei piatti, un bel colpo d’occhio che anticipa un’altrettanto appagante esperienza al gusto. Degno di nota il Carpaccio di gamberi rossi con crumble, pepe nero e spuma di robiola. Altrettanto convincente la semplice ma gustosa Terrina di brie con marmellata di more e pane carasau. Molto buoni i dolci, tra cui le diverse varianti di cheesecake, realizzati da Andrea De Bellis. Ospitano spesso anche concerti di musica dal vivo: il Santo è pertanto un luogo adatto sia per un aperitivo o un drink in seconda serata sia per una cena gustosa ma informale in un ambiente gradevole.

Santo Trastevere

  • Indirizzo: via della Paglia 40, Roma
  • Chiusura: lunedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 06 58377020

I commenti degli utenti