Secondo Tradizione, Roma

6 febbraio 2017

Dagli anni ’80 La Tradizione è un’istituzione per gli amanti di formaggi, salumi di alta qualità e altre ricercatezze alimentari. Sulla base di questa esperienza ultra trentennale nasce nel 2015 Secondo Tradizione, bistrot-ristorante ed enoteca. Dopo poco più di un anno il locale di via Rialto, a due passi dalla stazione metro Cipro, da una costola de la tradizione nasce un bistrot-ristorante ed enoteca di qualità rilancia ulteriormente la propria offerta attraverso una prestigiosa partnership con Il Pagliaccio, ristorante dello chef Anthony Genovese, due stelle Michelin. Secondo Tradizione dunque è banco e cucina: i taglieri con prodotti di pregio, selezionati da Stefano Lobina e Francesco Praticò vengono affiancati da piatti che spaziano dalla tradizione romana alle creazioni originali di Piero Drago, Jacopo Ricci e Francesco Di Lorenzo, sous chef di Genovese. Il menu Dalla Cucina presenta dunque un fritto misto e un filetto di baccalà; il classico poker di primi capitolini: Cacio e pepe, Gricia, Amatriciana e Carbonara, oltre a un semplice ma gustoso Burro e alici. Saltimbocca e abbacchio tra i secondi. Tiramisù e zuppa inglese i dolci sempre presenti. Sulla lavagna le proposte del giorno, che ovviamente seguono un po’ la stagionalità: all’incirca 3 opzioni per ogni portata (antipasti, primi, secondi e dolci). Durante la nostra recente visita spiccavano le fettuccine al ragù di anatra e tordo con funghi pioppini ed un prelibato Wagyu con patate e carciofi. Buona le selezione di vini, l’ambiente è volutamente informale ma accogliente, il servizio attento e cortese, i prezzi sopra la media.

Secondo Tradizione

  • Indirizzo: via Rialto 39, Roma
  • Chiusura: domenica sera e lunedì
  • Spesa: oltre i 50€
  • Tel: 06 39734757

I commenti degli utenti