St. John Bar and Restaurant, Londra

24 ottobre 2017

Nel ristorante di Fergus Henderson tutto è semplice e diretto, a partire dall’arredamento e dalle tavole: bianco, nero, sedie di legno, lampadari retrò. Il concetto prosegue nel menu, figlio della filosofia nose to tail – dal naso alla coda – per cui dell’animale si mangia tutto. un locale semplice e diretto, nel menu e nell'arredamento Per cominciare è imprescindibile un classico del St. John, Roast Bone Marrow and Parsley Salad, ossa di vitello arrostite, servite con pane tostato, sale grigio e un’insalata di prezzemolo e capperi: spalmate il midollo sul pane tostato, cospargete con un pizzico di sale grigio, date un morso e rinfrescate il palato con l’insalata. In menu potreste trovare anche guancia di maiale croccante con tarassaco, lingua di manzo con carote e salsa di capperi, lumache con orzo e zampetta di maiale, polpette di agnello e navone. Per concludere il pasto, non perdete gli squisiti dessert della tradizione britannica: eccles cake e formaggio Lancashire, pavlova alle more, pan di zenzero e salsa butterscotch. Se avete la pazienza di aspettare 15 minuti, ordinate le madeleines: vi saranno servite appena sfornate. Prenotazione consigliata.

St. John Bar and Restaurant

  • Indirizzo: 26 St John St, Londra
  • Chiusura: sabato a pranzo; domenica a cena
  • Spesa: entro i 50€
  • Tel: +44 20 7251 0848

I commenti degli utenti