The Carpenter’s Arms, Londra

9 ottobre 2017

Negli anni ’60 questo era il pub più noto di East London: il merito, se così vogliamo chiamarlo, è dei gemelli Kray, gangster a capo di un’organizzazione criminale che seminava il terrore in città e la cui madre era proprietaria del Carpenter’s Arms. un pub tradizionale e rilassato in una delle zone più frequentate di londra Molto tempo è passato da allora, e adesso questo pub in una delle zone più frequentate di Londra, Shoreditch, ha rivoluzionato la sua offerta brassicola e gastronomica, pur mantenendo un’atmosfera intima e tenendo la memorabilia dei sixties appesa ai muri. Si beve bene (55 etichette e 10 spine ogni giorno, a rotazione) e si mangia altrettanto bene, con un menu ristretto che propone classici della cucina inglese: ottime le scotch eggs (uova sode coperte di salsiccia, panate e fritte) servite con piccalilli, una salsa di sottaceti e spezie; buona anche la cottage pie, con manzo, purè di patate, carote e piselli, e il sunday roast della domenica. Il servizio è gentile e rilassato.

The Carpenter's Arms

I commenti degli utenti