Trattoria Barsotti, Marzabotto

5 maggio 2014
AGGIORNAMENTO 28/09/2017: il locale ha chiuso.

Ultimamente sono sempre di più i gourmet che si arrampicano fino a Marzabotto per provare la trattoria dei fratelli Barsotti, Lorenzo in cucina e Francesco in sala. E chi torna non è mai indifferente: le impressioni si dividono in osanna e facce di sorpresa. una trattoria di provincia che nasconde la sorpresa di una cucina moderna e contadina allo stesso tempo Di sicuro una cucina che non lascia tiepidi, tocca andare a provarla per decidere da che parte stare. Sicuramente la sorpresa c’è, perché non ci si aspetta di trovare in quella che ha tutta l’aria di una trattoria di paesello (porta a vetri che cigola, tovaglie a quadri e casse di vino accatastate in sala incluse) una cucina creativa e azzardata e una cantina così fornita e ricercata. Lorenzo è giovane ma ha le idee molto chiare e quella bella granitica convinzione di perseguire una strada – la sua – senza compromessi. Cita quello che ha imparato dai fratelli Roca e cerca di raccontarti tramite i suoi piatti una maniera di cucinare che tiene insieme la tradizione contadina e la modernità. Val la pena riuscire a interpellarlo, affacciandosi in cucina dove lavora da solo, per chiedergli come mai molti dei suoi piatti si adagiano su fondi di cottura e brodi (l’invito alla scarpetta, come nelle cucine povere di una volta) e quale sia la magia dietro la preparazione del Uovo, la pollastra e il suo succo. I prezzi son un po’ alti, bisogna dirlo, anche questo fa parte della sorpresa.

Trattoria Barsotti

  • Indirizzo: via Vittorio Veneto 3/b, Marzabotto (BO)
  • Chiusura: lunedì
  • Spesa: oltre i 50€
  • Chef: Lorenzo Barsotti
  • Tel: 051 6787003

I commenti degli utenti