Vini d’Italia, Bologna

2 aprile 2014

Visto dall’esterno potrebbe passare inosservato, ma leggere le recensioni serve a questo: scoprire inediti luoghi del piacere. Vini d’Italia è proprio una dritta spifferata da orecchio a orecchio tra amici gourmet, è quel genere di posto che se lo consigli ci fai una bella figura. un bel menu composto da piatti semplici e ben eseguiti della tradizione bolognese Non fatevi distrarre dalla chincaglieria appesa al soffitto o alle pareti, ma restate concentrati sul menu. In questa che è una delle osterie fuori porta di Bologna, potete trovare i piatti semplici e ben eseguiti della tradizione bolognese: tortellini in brodo, certamente, ma anche tagliatelle al ragù, tortelloni, maialino, guancetta brasata, mascarpone e zuppa inglese. Non mancano i taglieri di affettati e salumi ma se avete varcato questa soglia, il consiglio è di provare la cucina della giovane chef Irina Steccanella. Anche i prezzi sono quelli di un’osteria, ed è possibile ordinare primi piatti a meno di 10 euro. C’è proprio tutto quello che ti aspetti da un locale così: tavoli senza tovaglia, una buona selezione di vini, porzioni generose e piatti confortevoli, senza sorprese né colpi di scena: ma di questi tempi avere nel proprio carnet d’adresse un locale in cui sei sicuro di mangiare un buon piatto e di spendere il giusto è già una gran cosa.

Vini d'Italia

  • Indirizzo: via Emilia Levante 142, Bologna
  • Chiusura: sabato a pranzo
  • Spesa: entro i 50€
  • Chef: Irina Steccanella
  • Tel: 051 541509

I commenti degli utenti